Istanze per le autorizzazioni paesaggistiche

Istanze presentabili per l'edilizia sismica

Istanze presentabili per l'ambiente

Istanze presentabili per la gestione delle risorse idriche

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo

Perchè quando cerco di caricare un modulo firmato mi compare il messaggio "Il file caricato non è conforme all'originale"?

Quando cercando di caricare sul portale un modulo firmato compare il messaggio "Il file caricato non è conforme all'originale", significa che il file PDF/A su cui hai apposto la firma non corrisponde al file PDF/A generato dal portale: il caricamento viene dunque respinto per motivi di sicurezza. Ciò si può essere verificato in uno dei seguenti casi:

 

  • hai risalvato il modulo dopo aver scaricato il file PDF/A compilato: ogni volta che all'interno della compilazione si clicca su "Salva modulo" (anche se non si apporta alcuna modifica ai dati inseriti), Sportello genera un nuovo file PDF/A compilato. Se hai scaricato il file in un momento precedente ed esegui la procedura di firma su quel file, il portale ti mostrerà l'errore in oggetto. Ricorda di riscaricare il file PDF/A compilato con il tasto ogni volta che salvi il modulo in compilazione, anche se non apporti modifiche.

  • hai convertito il modulo compilato in PDF/A: non è necessario farlo in quanto il modulo compilato generato e scaricato dal portale è già in formato PDF/A! Se hai riconvertito il file in PDF/A e hai eseguito le operazioni di firma su quest'ultimo file, stai utilizzando una copia da te generata del file originale e incorrerai nell'errore in oggetto.

  • hai aperto il modulo PDF compilato nel visualizzatore PDF del browser e poi hai cliccato su "Salva con nome": è possibile che il tuo browser sia configurato per aprire i file PDF senza scaricarli.
    Come indica il portale, quando si clicca sull'icona di download del modulo compilato, occorre scaricare il modulo compilato PDF/A direttamente dal tasto  senza prima visualizzare il file all’interno del browser. Ciò è necessario perché se si apre il file all’interno del browser si sta in realtà consultando un’anteprima generata dal browser stesso, il quale non è il file originale ma una sua copia (non importa se a livello di contenuti i due file appaiano uguali). Per evitare quest'ultima situazione puoi modificare la configurare il tuo browser per scaricare i file PDF anziché visualizzarli in automatico, oppure, se intendi lasciare il suo browser così come è, puoi semplicemente fare click con il tasto destro sul tasto  e selezionare la voce “Salva link con nome” (Chrome) o “Salva destinazione con nome” (Firefox). In questo modo sarai sicuro di scaricare il file originale.

  • Se hai inviato via mail il file PDF/A non ancora firmato al firmatario, può darsi che il suo provider di posta elettronica abbia risalvato il file: è una casistica molto rara, tuttavia se ritieni di non aver compiuto nessuna delle operazioni sopra elencate, potresti essere in questa situazione. In virtù di alcune regole interne, alcuni provider di posta risalvano alcuni tipi di allegati. Prova a inviare il file all'utente all'interno di un archivio ZIP, oppure prova ad utilizzare un altro canale per recapitare il file (ad esempio un qualsiasi servizio di upload dei file).

 

Sede Legale
Piazza XX Settembre, n. 20 - 71100 Foggia
Telefono: +39 0881 7911111
Fax: +39 0881 720007

 

Partita IVA
00374200715

 

E-mail: provincia@provincia.foggia.it

E-mail PEC: protocollo@cert.provincia.foggia.it

Ufficio Assetto del Territorio

Cosa fa

Dove si trova

Contatti

Il portale dell'ufficio

Ufficio Lavori pubblici e Infrastrutture

Cosa fa

Dove si trova

Contatti

Ufficio Ambiente

Cosa fa

Dove si trova

Contatti

Ufficio Politiche delle Risorse Idriche

Cosa fa

Dove si trova

Contatti