Istanze per le autorizzazioni paesaggistiche

Istanze presentabili per l'edilizia sismica

Istanze presentabili per l'ambiente

Istanze presentabili per la gestione delle risorse idriche

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo

Denuncia di inizio lavori di linee ed impianti elettrici fino a 150.000 V

Descrizione dell'istanza
Cos'è: 

Elettrodotti fino a 150kv_DIL

La Legge Regionale 09/10/2008, n. 25 disciplina la costruzione e l'esercizio delle linee e degli impianti per il trasporto, la trasformazione e la distribuzione di energia elettrica, comunque prodotta, con tensione non superiore a 150.000 V.

Sono soggette a denuncia di inizio lavori la costruzione e l'esercizio delle linee e degli impianti elettrici (articolo 4 comma 2 della Legge Regionale 09/10/2008, n. 25):

  1. con tensione nominale superiore a 1.000 V e fino 20.000 V la cui lunghezza non sia superiore a 2.000 metri
  2. in cavo sotterraneo con tensione nominale superiore a 1.000 V e fino a 20.000 V, di qualunque lunghezza, da realizzarsi su sedi stradali, suoli pubblici o privati previa acquisizione del consenso dei proprietari
  3. le opere accessorie
  4. le varianti, di sviluppo complessivo non superiore a 2.000 m, di elettrodotti esistenti di tensione nominale superiore a 1.000 V e fino a 20.000 V
  5. i rifacimenti degli elettrodotti di tensione nominale superiore a 1.000 V e fino a 20.000 V, a condizione che gli stessi interventi non modifichino il tracciato interessando altre proprietà.

I documenti da allegare alla denuncia di inizio lavori sono definiti dall'articolo 7 della Legge Regionale 09/10/2008, n. 25.

Documentazione richiesta per la presentazione dell'istanza
Informazioni sull'istanza
Iter del procedimento: 

Il procedimento di denuncia di inizio lavori è definito in dettaglio dall'articolo 7 della Legge Regionale 09/10/2008, n. 25:

  1. decorsi trenta giorni dalla data di presentazione della denuncia, in assenza di un motivato provvedimento di divieto di inizio dei lavori da parte dell’amministrazione competente, l’esercente può procedere alla realizzazione dell’opera
  2. i termini vengono sospesi se, nel corso dell'istruttoria, l'amministrazione ravvisa carenze o difformità nella documentazione presentata. La sospensione dura sino all'adeguamento della documentazione del progetto.

Sede Legale
Piazza XX Settembre, n. 20 - 71100 Foggia
Telefono: +39 0881 7911111
Fax: +39 0881 720007

 

Partita IVA
00374200715

 

E-mail: provincia@provincia.foggia.it

E-mail PEC: protocollo@cert.provincia.foggia.it

Ufficio Assetto del Territorio

Cosa fa

Dove si trova

Contatti

Il portale dell'ufficio

Ufficio Lavori pubblici e Infrastrutture

Cosa fa

Dove si trova

Contatti

Ufficio Ambiente

Cosa fa

Dove si trova

Contatti

Ufficio Politiche delle Risorse Idriche

Cosa fa

Dove si trova

Contatti